9 maggio 1978

Peppino Impastato diceva che se si insegnasse la bellezza alla gente la si fornirebbe di un’arma contro la paura, l’omertà e la rassegnazione…

Venereisterica

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a 9 maggio 1978

  1. M2 ha detto:

    Lui è un grande esempio di ribellione al sistema mafioso e al conformismo sociale che non solo noi siciliani dovremmo sempre avere caro. Un giovane entusiasta che ha offerto la sua vita. In questo senso ammiro specialmente un altro esempio: Libero Grassi, che come padre di famiglia avrà sentito molto più pesanti “i passi” della sua ribellione alla mafia. Due esempi di azione e di libertà senza compromessi, che ci interrogano sulle nostre piccole scelte e responsabilità.

    Liked by 1 persona

  2. TADS ha detto:

    concetto sintetizzato ma condivisibile, la bellezza è una componente della cultura, la cultura è l’arma più efficace per combattere soprusi e sopraffazioni, storia docet

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...