6 risposte a Storie di “ordinaria” atrocità

  1. Silvia ha detto:

    I bambini non vanno toccati MAI e per nessun motivo….achi si è macchiato di un tale delitto si può solo augurare una morte lenta e dolorosa…ed è ancora poco! Buona giornata.

    Date: Mon, 1 Dec 2014 21:47:55 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Mi piace

  2. seguo le norizie sul TG col fiato sospeso..provo tanta rabbia, i bambini vanno protetti e mai toccati.
    Spero che riescano a trovare il colpevole!

    Mi piace

  3. TADS ha detto:

    pare che l’evento abbia raggiunto il risvolto peggiore, quello che nessuno vorrebbe mai neanche immaginare. Viviamo in una società malata, infetta, stiamo scendendo in un baratro allucinante. La morte del piccolo Loris è particolarmente irritante ma non passa giorno in cui persone “normali” non si trasformino in brutali carnefici all’interno delle loro case, delle loro famiglie.

    Mi piace

  4. passo per lasciarti i miei auguri di Buon Natale
    Ti abbraccio 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...