Peter Pan mi minaccia…???!!?!

 

Sembrerebbe tutta da ridere sta cosa…. in realtà la faccenda, oltre che seria , è anche molto preoccupante!

Tutto è partito l’altro giorno, quando ho deciso di fare un po’ di pulizia nel blog….. Non so esattamente che mi è preso, ma ho tolto un bel pò di cose che a mio avviso non mi rappresentavano più….. e tante altre avrei voluto toglierne ma……. mi sono fermata in tempo!!!

Purtroppo, a fare i conti col passato, si finisce inevitabilmente col mettere in discussione il presente……… risultato? ……….che ne sarà di me???!!!?!

Analizzando la situazione mi sono resa conto che più cresco (anagraficamente parlando) e più crescono le mie "paure" o pseudo-tali.  

Trovo tutto ciò allucinante e fuori da ogni logica . -Ed io che pensavo che diventare "adulti" significasse esser capaci di cavarsela da soli ed in qualunque occasione!!!!   Pensavo, "teneramente", che esser grandi volesse dire esser liberi!!! E’ una fregatura colossale invece!    Crescere significa essere skiavi di "convenzioni sociali"…., significa non poter dire certe cose perchè "sconvenienti"…., esser costretti a recitare ruoli più…"consoni"…., rispettare gerarchie (non anagrafiche) ed etichette…, vuol dire intraprendere percorsi prestabiliti, fatti di tappe "obbligatorie", sentirsi minacciati da un orologio biologico (micro-violenze dei genitori) ed ancora…., essere razionali…., accantonare i "sogni" perchè quel tempo è più che andato….

Mentre la mia mente partoriva una miriade di "pippe" di tale calibro, un dubbio ha preso il sopravvento…….  "non sarò mica un’eterna peter pan"?

Ecco che su internet ho trovato un test ad hoc per l’occasione: HAI IL COMPLESSO DI PETER PAN?

Qui di seguito i risultati del test:

PETER PAN TI MINACCIA…..

 

”Certo, sei adulta, ma non completamente e soprattutto non in tutti gli ambiti. A volte esiti ad impegnarti davvero e spesso trovi delle scuse per giustificare le tue fughe. L’infanzia ed i suoi ideali ti stanno ancora molto a cuore. Eppure l’aspetto facile e superficiale della vita non ti fa solo del bene e hai tutto da guadagnarci nella ricerca di sentimenti sinceri e profondi. Sappi trovare in te stessa le risorse per responsabilizzarti e prendere più sul serio le tue azioni e le tue parole. Diventare adulti significa anche realizzare se stessi”.

 

Che dire??? Forse dovrei semplicemente prenderne atto…. muah!

In fondo mi è successo di incontrare mie "vecchie" amiche con tanto di marito e figli a carico…..  delle "signorone", a stento le ho riconosciute…! Io, invece, sempre la solita…… che non ha capito un caxxo di come gira il mondo…., ancorata a certi ideali che solo a 18 anni sono "credibili"…….

-Svegliati Mary…. – mi disse una mia amica tempo fa- anche a me certe cose non vanno giù….. ma che vuoi farci? E’ il mondo di oggi che va così e bisogna adeguarsi…..-

Si si… te intanto adeguati…. io per ora prendo tempo…… prima o poi verrà anche il mio turno….. cosa credi??!!??!!

 

  

 

 

 

Venereisterica

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ME.... Contrassegna il permalink.

8 risposte a Peter Pan mi minaccia…???!!?!

  1. Angelo ha detto:

    Crescere significa un sacco di cose, se ci si mette ad analizzarle tutte si diventa vekki -anagraficamente parlando huahuahua XD
    Non so se te lo avevo già detto, quest\’anno da giugno a novembre 7 matrimoni (ora aspetto il mio funerale), la cosa mi ha fatto riflettere, forse troppo forse poco visto che adesso non ci penso più. Personalmente credo che certe crescite vadano fatte nelle condizioni alle quali appartengono, se mancano queste è solo un gioco/ finzione/ prendersi x i fondelli… guarda che lo hanno fatto in molti adulti e "pasciuti", presupposto o "fattispecie imponibile" di un oggetto è senz\’altro l\’esistenza dello stesso no? Son le "risorse per responsabilizzarti", input da mangiare, poi puoi provare a rendere + saporito nella volontà di fare, che è la molla che fa muovere tutto 🙂
    Sai una cosa? Odio quando qualcuno (raramente amici) mi dice cosa fare xchè lui/lei ha fatto a quel modo… sa di invito, come voler condividere lo stesso errore ^^
    Se ad un concorso qualcuno ti passa delle risposte tu eliminale a priori, e poi ringrazia dell\’aiuto XD
    Un bacione, in bocca al pupo 🙂 

    Mi piace

  2. Toru ha detto:

    no, il turno giusto non c\’è mai…ma si tratta invece di scegliere cosa e chi essere nella vitaio ho scelto:peter pan c\’est moi!

    Mi piace

  3. Lighea ha detto:

    Grazie per i complimenti, anche il tuo é un bel blog. Molte delle cose che ami e che odi mi trovano partecipe, anche la tua sindrome da Peter Pan.
    http//oltrelalucedelfaro.blogspot.com

    Mi piace

  4. Claudio Guiduccio ha detto:

    Ma mica si può esser un\’eterna Peter Pan…
     
    Vedo una confusione ANCHE di genere.
     
    Puoi essere un eterna Trilly.
     
    Persino un\’eterna Fata Turchina…
     
    Ma non un\’eterna Peter Pan.
     
    Lascia il ruolo ai maschietti.
     
    Claudio jedi Bamboccione Spega
     
     
     

    Mi piace

  5. Salvo ha detto:

    ciao eterna fanciulla
    non so più come contattarti, spero che stai bene. cmq ti ricordo che la domenica mattina sono in radio, puoi ascoltarmi tramite il blog se ti va. Un bacio e spero che stai bene.

    Mi piace

  6. Pepe ha detto:

    ma è proprio obbligatorio adeguarsi? tutto sommato conservare la capacità di meravigliarsi dei bambini secondo me è un vantaggio…certo ci vuole un po\’ do sforzo, se uno si anestetizza soffre un po\’ meno, ma gode anche molto molto di meno…bah, se hai voglia, dimmi dove hai trovato il peter pan-test, lo faccio anch\’io!ciao

    Mi piace

  7. ivana ha detto:

    non capisco cara amica come mai ti stai facendo tutti quuesti flash? essere sposati, avere figli, nn significa perdere la sindrome di peter pan, perchè c\’è gente che rimarrà per sempre, in fondo, un pò bambino ed in questo nn c\’è niente di male. Anzi è una fortuna perchè se tutti rimanessimo così riusciremo ad assaporare ogni istante e ogni momento della nostra vita, con quella vitalità e quella curiosità che è propria dei bambini…quindi w peter pan 

    Mi piace

  8. Claudio Guiduccio ha detto:

    Dato che prendi tempo… quando ne hai un po\’ per salutare gli amici ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...