Il Lete

 
 
Vieni  sopra  il  mio  cuore, anima  sorda  e  crudele,
tigre  adorata, mostro  dal  fare  indolente;
voglio  nello  spessore  dei  tuoi  pesanti  capelli
le  mie  dita  che  tremano  tuffare  lungamente;
 
nelle  gonne  impregnate  del  tuo  profumo
seppellire  la  testa  dolorante,
e  respirare  come  da  un  fiore  morente
il  sentore  dolciastro  del  mio  amore  defunto.
 
Voglio  dormire! dormire  anzichè  vivere!
Sprofondato  in  un  sonno  dolce  come  la  morte,
tutti  i  miei  baci  spargerò  senza  rimorso
sul  tuo  bel  corpo  di  rame, lucido  e  liscio.
 
Per  inghiottire  i  miei  singhiozzi  ormai  quieti
niente  è  efficace  come  l’abisso  del  tuo  letto;
sulla  tua  bocca  abita  l’oblio  possente
e  nei  tuo  baci  scorrono  le  acque  del  Lete.
 
Al  mio  destino, divenuto  mia  delizia,
obbedirò  come  un  predestinato,
martire  docile, innocente  condannato
il  cui  fervore  di  più attizza  il  supplizio.
 
Succhierò, per annegare  il  mio  rancore,
il  nepente  e  l’onesta  cicuta
sulle  punte  incantevoli  di  questo  seno  erto
che  non  ha  mai  imprigionato  un  cuore.
 
 
(Charles Baudelaire)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il Lete

  1. Spike ha detto:

    ciao, che belo il tuo blog, non i è nuovo comunque devo averlo visto in passato….boh forse mi sbaglio, in tutti i modi ti auguro una buona serata, davvero bello il tuo blog

    Mi piace

  2. Angelo ha detto:

    Un pochetto autunnale il tuo post, anche tu non vedi l\’ora di reimmergerti nel mite dell\’autunno che tutto accompagna, o semplici reminiscenze di ciò che è stato che torna quando meno deve? Adoro quella stagione e tutte le riflessioni (spesso inutili) cui mi costringe, ma x adesso mi godo l\’estate cheper me arriva adesso, kakkio sto al mare e ci sn andato solo 2 volte 😦
    Un saluto 🙂
     

    Mi piace

  3. dani ha detto:

    Ciao ho visto ke Baudelaire è uno dei tuoi poeti preferiti lo è anke per me…..un saluto…Ciaoooooooo 

    Mi piace

  4. alessandro ha detto:

    accostamento difficile e strano tra la foto e la poesia…. ba….    sei sparita…………………………………………………………………………………………….. mi hai eliminato 

    Mi piace

  5. Angelo ha detto:

    Ragazza 😦 mi fai gli auguri che non liveggio dal 2002? Pure i miei vecchi pezzi hard rock mi fanno cantare… ave caesar  o_O

    🙂 

    Mi piace

  6. perlinavichinga ha detto:

    è splendida, non la conoscevo… grazie per averla condivisa!come stai?un bacio

    Mi piace

  7. Claudio Guiduccio ha detto:

    Buona bevuta !
     

     
     

    Mi piace

  8. Angelo ha detto:

    Grazie mille Mary, spero esca bene così facciamo ridere un po\’ col video rock eheh 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...